come curare gli attacchi di panico

Come curare gli attacchi di panico? Con le persone giuste accanto!

Se ti chiedi come curare gli attacchi di panico guarda questo magnifico video di Harry Styles. A volte il buon cuore delle persone è tutto ciò che serve

Harry Styles ci da il migliore esempio su come curare gli attacchi di panico. O almeno di come aiutare le persone che ne soffrono nel momento del bisogno. Si perchè, per sua natura, l’attacco di panico è cosa tanto labile e sottile quanto critica.

Sono molte le persone che ne soffrono. Alcune di quelle che hanno capito come curare gli attacchi di panico parlano proprio di un momento, una epifania per così dire, in cui tutto risulta più chiaro e proprio l’aiuto di una persona o il sorgere di un elemento di consapevolezza debella completamente il male.

Si perchè spesso il come curare gli attacchi di panico non riguarda affatto l’essere completamente immuni dalle paure del quotidiano e quindi smettere assolutamente di soffrire di attacchi di panico piccoli o grandi. Riguarda invece la consapevolezza di sè stessi e di ciò che si prova, dentro e fuori. Un approccio gentile e compassionevole verso sè stessi e gli altri, accettare le proprie e le altrui mancanze, vivere il momento senza rifiutare ciò che ci accade o ciò che irrimediabilmente ci influenza. E, solo a volte, trascendere completamente le proprie paure e abbandonarsi a quel flusso fatto di meravigliose sofferenze e semplici attimi di felicità racchiude la nostra vita stessa e l’accettazione della propria natura.

Proprio alla luce di questa riflessione il meraviglioso atto di Harry Styles ci racconta qualcosa di più di un semplice atto di gentilezza. A volte, cercare la risorsa che ci dica come curare gli attacchi di panico riguarda proprio il guardarsi intorno e realizzare che tante, ma davvero tante persone – anche le più insospettabili – possono aiutarci a venire fuori da un circolo di solitudine e sofferenza che spesso causa l’attacco di panico.

La tappa londinese del 30 ottobre 2017 di Harry Styles verrà forse ricordata per questo suo bel gesto. Durante il concerto all’Hammersmith Apollo di Londra, una fan nel pubblico ha un attacco di panico. Il cantante, che sta intonando “Just A Little Bit Of Your Heart”, si interrompe e si preoccupa immediatamente di chiamare i soccorsi. La ragazza si chiama Annie ed in pochi secondi la sicurezza la porta dai medici.

È lei stessa a ringraziare Harry Styles su Twitter, raccontando quanto l’ex One Direction sia stato umano. Ma non è tutto, la ragazza ha svelato di aver ricevuto in regalo da Harry Styles i biglietti per il prossimo concerto. La povera Annie ha infatti perso buona parte del concerto ed i medici erano molto spaventati per le sue condizioni di salute. La giovane ora sta bene e ringrazia il suo idolo. Non è la prima volta che, a causa del sovraffollamento, una fan viene colta da malore. I migliori complimenti vanno dunque rivolti ad Harry Styles per questi gesti che dimostrano non solo che le persone possono aiutarci a trovare delle soluzioni ma soprattutto che la domanda “Come curare gli attacchi di panico?” ha sovente a che fare con un esame vero e profondo di sè stessi e delle persone che ci stanno accanto, capaci di catapultarci fuori delle nuvole e nel più blu dei cieli così come co-operare a scavare dentro noi stessi un continuo e abissale scivolare verso le nostre paure più recondite e un senso di perdita di contatto con sè stessi e con la realtà. In una parola, nell’attacco di panico.

Ecco allora il video che mostra il meraviglioso atto di Harry Styles e che ci ridà speranza sulla natura più compassionevole e umana dei nostri fratelli che, nonostante le loro paure, mancanze e debolezze trovano il tempo e l’energia per aiutare coloro che si trovano in difficoltà. Un sincero augurio per tutti coloro che soffrono di attacchi di panico e che vogliono sapere come curare gli attacchi di panico: circondatevi di persone capaci di tirare la testa fuori dei loro problemi e che, con gentilezza, tolleranza e compassione, riescono a spendere tempo e risorse per aiutarvi nel momento del bisogno.

Evidenze scientifiche dimostrano che abbiamo risorse interiori capaci di sprigionare energie curative. Bisogna allora conoscere i meccanismi e gli stati mentali per attivarle.

Attraverso questo testo scoprirai come reagire alla “paura della paura”, inizierai quindi già dai primi giorni a sentirti meglio e gradualmente, passo dopo passo, sarai più forte e capace di riprendere il controllo della tua vita.

Nel libro troverai consigli e tecniche frutto di anni di personali tentativi, fatti di vittorie e fallimenti, per liberarti dagli attacchi di panico senza usare farmaci, grazie ad un metodo testato con successo che richiederà appena 7 giorni.

Cosa aspetti? Acquista la tua copia di Via il Panico! e riprendi in mano la tua vita in 7 giorni! CLICCA QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *