Ansia: trattare i sintomi con la forza dell’arte

Una fotografa Ucraina ci parla dell’ansia e dei sintomi che è riuscita ad attenuare con i suoi lavori

Una photo artist Ucraina residente a New York – Anya Anti – ha fatto di un modo di dire molto comune una realtà visiva. Potere mostrare come ci si sente dentro è ora una realtà; attraverso un processo che parte dal modello di un scheletro, diverse fotografie e quasi 4 ore di editing, Anya ci permette di “vedere” l’ansia e i suoi sintomi in alta definizione. 

Il nome del suo lavoro è decisamente appropriato: “Butterflies in my stomach” (farfalle nel mio stomaco).

ansia sintomi

Avere le farfalle sullo stomaco è spesse volte sintomatico di una gioia a venire, ma per Anti ha una valenza molto più problematica. Ansia e sintomi sgradevoli in prima battuta.

ansia sintomi

Per dimostrare la sua ansia e i sintomi che vive ogni giorno, Anya ha inizialmente legato delle farfalle a uno scheletro. Ha poi fotografato sè stessa e lo scheletro tenendo aperta una canottiera che mostri la zona addominale. Dopo aver mescolato insieme le immagini su Photoshop, è riuscita a creare l’illusione di una ragazza che fisicamente “apre” lo stomaco per lasciare fuoriuscire le farfalle che ospitava al suo interno, esponendo il nucleo osseo. Il video – step by step – che mostra l’intero processo ha raccolto 22,000 visualizzazioni su Youtube. L’ansia di ultimare il lavoro e i sintomi del sollievo fanno da corredo al video.

ansia sintomi

“Questa immagine è una metafora che uso per indicare la lotta allo stress e all’ansia. Un pò come liberarsi dai propri insetti interiori” ha scritto la stessa Anya sul suo profilo Youtube. “Ho vissuto a lungo accompagnata da pensieri oscuri e depressione. Questa immagine rappresenta il mio tentativo di riconsiderare tutta la mia vita e rinascere come una nuova persona”. Anya Anti esplora temi dark in molti dei suoi lavori, spesso miscelando con elementi di folklore e fantasia per creare scenari che catturino o perseguitino.

Evidenze scientifiche dimostrano che abbiamo risorse interiori capaci di sprigionare energie curative. Bisogna allora conoscere i meccanismi e gli stati mentali per attivarle.

Attraverso questo testo scoprirai come reagire alla “paura della paura”, inizierai quindi già dai primi giorni a sentirti meglio e gradualmente, passo dopo passo, sarai più forte e capace di riprendere il controllo della tua vita.

Nel libro troverai consigli e tecniche frutto di anni di personali tentativi, fatti di vittorie e fallimenti, per liberarti dagli attacchi di panico senza usare farmaci, grazie ad un metodo testato con successo che richiederà appena 7 giorni.

Cosa aspetti? Acquista la tua copia di Via il Panico! e riprendi in mano la tua vita in 7 giorni! CLICCA QUI.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *